♦ GLOBAL SUMMIT LAUREUS SPORT FOR GOOD

Le Storie Laureus Comments (0)

130 programmi di sport per lo sviluppo uniscono le forze al più grande vertice di Laureus Sport for Good mai realizzato

Il Global Summit Laureus Sport for Good in partnership con Allianz porta a Parigi programmi sportivi radicati nelle comunità locali di tutto il mondo per condividere le conoscenze e le migliori prassi in materia di inclusione e uguaglianza di genere.

“Questo evento è stato molto significativo per ricordarci che il movimento Sport for Good è in mani capaci di innovare e fonte di ispirazione, ha affermato il Presidente di Laureus Academy Sean Fitzpatrick.

Laureus Sport for Good si sta impegnando ad affermarsi in Francia con il supporto di Mercedes-Benz.

Programmi sportivi mirati al cambiamento e fonte di ispirazione, provenienti da tutto il mondo, hanno delineato il loro impegno a continuare a lavorare con i giovani utilizzando lo sport per creare una società più inclusiva. L’evento, che si è svolto all’INSEP di Parigi, ha coinvolto 130 programmi sostenuti da Laureus organizzati in sessioni motivazionali, discussioni coinvolgenti e dibattiti appassionati.  L’attenzione è stata rivolta al modo in cui lo sport può plasmare una società in cui le persone con diverse esigenze fisiche e intellettuali siano pienamente integrate, e a cui le donne e le ragazze partecipino in modo paritetico.

I leader del programma hanno condotto sessioni di formazione sui metodi che utilizzano per rendere le loro comunità e programmi più inclusivi ed esempi di parità di genere. Oltre ad imparare a svilupparsi come leader nel settore dello sport mirato alla creazione di apertura e miglioramento, i delegati aderenti al Summit hanno avuto anche la possibilità di relazionarsi con leggende sportive e membri della famiglia Laureus. Ai campioni olimpici e paralimpici Daley Thompson, Tanner-Grey Thompson, Fabian Cancellara, Anna Schaffelhuber e Andy Barrow si sono unite le leggende del rugby Sean Fitzpatrick e Bryan Habana, l’asso del cricket Steve Waugh, la star internazionale di calcio Jens Lehmann e la leggenda del tennis Mansour Bertoni. Queste glorie sportive hanno condiviso le proprie esperienze personali sul potere dello sport per cambiare la vita e hanno ispirato i leader del programma a continuare il loro lavoro come motore che cambia la vita.

Laureus Sport for Good, con il sostegno di Mercedes-Benz Francia, ha anche annunciato la sua intenzione di espandere la sua attività fonte di cambiamento grazie allo sport per migliorare la vita dei giovani in Francia.

Nel corso dei prossimi dodici mesi, Laureus inizierà a sostenere partner innovativi a Parigi, Lione, Lilla e Marsiglia. Sia Laureus che Mercedes si impegnano a collaborare con le comunità per migliorare la coesione e la mobilità sociale attraverso il potere dello sport. Sean Fitzpatrick, Presidente della Laureus World Sports Academy, ha dichiarato: “Abbiamo vissuto tre giorni incredibili qui a Parigi. Siamo estremamente orgogliosi del lavoro che i partner del programma Laureus stanno facendo in tutto il mondo, usando lo sport per aiutare i giovani a superare la violenza e la discriminazione. I partner del nostro programma sono profondamente radicati nelle loro comunità locali, ovunque lavorino, ed è stato meraviglioso sentire parlare dei modi creativi in cui lo sport viene utilizzato per modellare le vite e trasformare le comunità”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestPrint this pageShare on StumbleUponShare on VKFlattr the author

» Le Storie Laureus » ♦ GLOBAL SUMMIT LAUREUS SPORT...
On October 19, 2018
By

Comments are closed.

« »